ASTORI (Video): presenti in 10mila ai funerali a Firenze

0
186

Oggi, in piazza Santa Croce a Firenze, si sono svolti i funerali di Davide Astori, il capitano della Fiorentina trovato morto domenica in una camera d’albergo a Udine. Circa diecimila persone fuori dalla Basilica. Il carro funebre si è fermato davanti alla chiesa e l’ingresso della bara è stato accompagnato da un composto silenzio che è durato più di tre minuti. All’uscita, il feretro è stato accolto con cori ed applausi scroscianti di tutti i presenti. All’interno famigliari e amici del calciatore, la Fiorentina con tutti i giocatori, dirigenti e tecnici.

Da Roma sono arrivati anche il presidente del Coni e commissario della Lega di Serie A, Giovanni Malagò, assieme a lui il commissario straordinario Figc, Roberto Fabbricini. Tra le delegazioni dei club presente quella dell’Inter guidata dal vicepresidente Javier Zanetti, dal tecnico Luciano Spalletti e dall’ex viola Borja Valero che aveva mantenuto un solido legame di amicizia con Astori. Alla Basilica è arrivato anche il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi. Una lunga e commovente lettera è stata letta da Milan Badelj, compagno di squadra di Astori e futuro capitano della Fiorentina:

“Tu sei semplice, pragmatico, diretto, col tuo sguardo profondo riesci a entrare dentro le persone e rimanerci. Sei tu che bacchetti i più giovani e inciti noi più vecchi, hai il dono della lingua universale del cuore, dono di pochi eletti. Sei il miglior compagno di squadra che un ragazzo possa sognare quando inizia questo bellissimo gioco. Come possiamo dimenticare le tue risate e il tuo modo di scherzare con tutti noi? Tu sei il calcio, quello puro dei bambini. Il nostro pensiero oggi va a mamma, papà, Bruno, Marco, Francesca e alla principessa Vittoria. Tua figlia crescendo deve sapere chi è, un uomo con la U maiuscola. Finisco con un aneddoto: al mattino quando arrivavi nella stanza della fisioterapia eri sempre tu ad accendere la luce. Tu sei questo per tutti noi: luce. Grazie Davide”.

Un lungo applauso ha salutato anche i calciatori della Juventus, guidati dal capitano Gianluigi Buffon. Mercoledì sera, prima dell’inizio della partita di Champsion League dei bianconeri contro il Tottenham lo stadio di Wembley ha reso omaggio al calciatore con un minuto di silenzio e la sua foto mostrata sui maxischermi.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***