PALERMO, esposto tifosi contro classe arbitrale: “Classifica falsata, episodi arbitrali favorevoli al Parma”

0
113
Tifosi Palermo

I tifosi del Palermo puntano il dito contro la classe arbitrale ed il Parma inviando una lettera-esposto ai vertici del calcio italiano con all’interno la manifestazione di tutte le loro “perplessità” in merito ad alcune decisioni arbitrali che hanno riguardato il club ducale. Nella lettera si evidenziano alcuni degli episodi più eclatanti registrati nell’attuale campionato di Serie B a danno del Palermo. E’ il caso della seconda giornata, quando il Parma ha vinto a Novara “rete sia viziata da una posizione di fuorigioco, con un calciatore ducale (in offside) che disturba la visuale del portiere”. Nella stessa partita, secondo i tifosi mancano due rigori al Novara, “il primo per un pestone in area, il secondo abbastanza netto per trattenuta su calcio d’angolo”.

L’elenco comprende molte partite del Parma tra cui quella casalinga contro il Palermo e vinta 3-2 nella quale ricordano alcuni episodi dubbi: rigore non fischiato al 23′ per fallo di Lucarelli su Nestorovski, gol di Calaiò (“L’arbitro Marinelli dopo la segnalazione di fuorigioco da parte dell’assistente, alza il braccio prima del tiro di Calaiò per poi convalidare la rete”), calcio di rigore su Munari ma “non c’è contatto con Rajkovic“. Secondo i tifosi “la classifica attuale risulta falsata con evidente violazione dei principi di correttezza, regolarità e trasparenza di svolgimento del campionato“.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO