CATANIA: impossibile il ripescaggio in B, ecco perchè

0
5298

Come ogni estate, non mancano le squadre che ambiscono al ripescaggio in tutte le categorie per l’impossibilità all’iscrizione ai campionati di qualche club, inadempienze, varie irregolarità e quant’altro. Sarà così anche quest’anno. Limitandoci alla Serie B, sicuramente il Catania non potrà essere ripescato. Tra i diversi parametri considerati per la richiesta di ripescaggio, infatti, spicca un punto molto chiaro, ai fini del regolamento vigente:

“Le società che hanno scontato nelle stagioni sportive 2015/2016, 2016/2017 e 2017/2018 sanzioni per il mancato pagamento, nei termini prescritti, degli emolumenti dovuti ai tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo o delle ritenute IRPEF, o dei contributi INPS o del Fondo Fine Carriera relative ai suddetti emolumenti, saranno computate ai soli fini della redazione della classifica finale, ma saranno in ogni caso escluse dalla possibilità di colmare vacanze di organico“.

Nelle due precedenti stagioni il Catania ha scontato sanzioni di questo tipo e, pertanto, non avrà alcuna chance di ammissione al prossimo campionato cadetto.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***