ACCADDE OGGI: 5 novembre 2000, il Catania vince il derby dell’Elefante

0
98
Simbolo di Catania

Tuffo nel passato etneo, precisamente andando indietro di 18 anni: 5 novembre 2000, Atletico Catania e Catania avversarie allo stadio “Cibali” davanti a circa 10mila spettatori. I rossoazzurri allenati da Vincenzo Guerini riscattano le due pesanti sconfitte consecutive con Palermo (5-1) e Giulianova (1-3) in Serie C1 battendo di misura gli atletisti guidati da Adriano Cadregari. Successo firmato Giovanni Orfei, a segno su rigore concesso dal Sig. Carlucci di Molfetta al minuto 37.

Derby dell’Elefante sostanzialmente avaro di emozioni con il Catania che rischia di complicarsi la vita a seguito dell’espulsione di Karasavvidis prima dell’intervallo. Nel corso della ripresa, l’Atletico prova a sfruttare la superiorità numerica prendendo l’iniziativa ma, al tempo stesso, crea pochissimi presupposti di pericolo dalle parti di Iezzo. Il Catania, trascinato dalla classe del neo acquisto Antonio Criniti, vince proiettandosi con ottimismo al successivo confronto interno con la Lodigiani.

LE FORMAZIONI IN CAMPO

Atletico Catania: Aprea, Tamburro (74′ Guida), Tondo, Gentilini,
Bocchini, Romondini, Moscelli, La Marca (74′ Assennato), Bernardi,
Cardinale, Bonazzi. Coach: Cadregari.

Catania: Iezzo, Orfei, Zeoli (74′ Muntasser), Napolioni, Recchi,
Giubilato, Caracciolo (46′ Tarini), Marziano, Karasavvidis, Criniti (74′
Capparella), Cicconi. Coach: Guerini.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***