ACCADDE OGGI: 3 dicembre 2006, il Catania vola in zona Champions pareggiando in rimonta

0
554
Lorenzo Stovini

L’Ascoli guidato dall’ex rossoazzurro Sonetti spreca l’occasione di vincere la sua prima partita in campionato e, in vantaggio per 2-0 all’intervallo grazie alla doppietta di Bjelanovic, si fa raggiungere nella ripresa dalle reti del Catania firmate da Stovini (nella foto, ndr) e Spinesi. Un tempo per uno, ma la differenza la fanno i cambi. Perdenti gli ingressi di Giampà e Pecchia nell’Ascoli, vincente l’entrata di Millesi fra gli etnei con un pregevole assist per Spinesi. Da registrare la respinta, ad opera di Pantanelli, di un rigore calciato da Fontana in avvio di gara. Per il Catania è un punto prezioso che consente all’undici di Marino di agganciare al quarto posto a quota 20 il Livorno in piena zona Champions League. Era il 3 dicembre 2006.

TABELLINO PARTITA

ASCOLI: Pagliuca, Cudini, Pecorari, Nastase, Minieri, Fontana, Fini, Zanetti (13′ st Pecchia), Boudianski, Guberti (1′ st Giampà), Bjelanovic (45′ st Paolucci). In panchina: Eleftheropoulos, Skela, Perrulli, Vastola. Allenatore: Sonetti. 

CATANIA: Pantanelli, Silvestri, Sottil, Stovini, Lucenti, Baiocco, Edusei (28′ st Millesi), Caserta, Colucci, Spinesi, Del Core (37′ st Izco). In panchina: Polito, Sardo, Minelli, Morimoto, Cesar Allenatore: Marino. 

ARBITRO: Pieri di Lucca. 

RETI: 11′ pt Bjelanovic, 39′ pt Bjelanovic, 8′ st Stovini, 34′ st Spinesi. 

NOTE: all’11’ pt Pantanelli respinge il rigore di Fontana. Ammoniti: Minieri, Caserta, Lucenti, Bjelanovic, Edusei, Fontana, Boudianski. Angoli: 4-4. Recuperi: 5′ pt e 3′ st. 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO