RUSSO (All. Berretti Catania): “Vibonese schierata con una difesa a 7, c’era un rigore nettissimo…”

0
350
Orazio Russo
foto calciocatania.it

Mister Orazio Russo commenta, ai microfoni del sito ufficiale rossoazzurro, il pareggio a reti inviolate della Berretti del Catania contro la Vibonese:

“Non siamo riusciti a sfruttare la giornata di recupero per portarci a +4 come avremmo voluto, siamo dispiaciuti. Non mi aspettavo l’atteggiamento della squadra ospite, che solitamente adotta un 4-4-2 e stavolta era particolarmente coperta, per usare un eufemismo. Nel primo tempo abbiamo avuto una sola occasione realmente importante, con Distefano, e ci abbiamo provato con qualche tiro da fuori, ma non siamo stati bravi ad essere veloci nel giro palla e cambiare rapidamente campo, come avremmo dovuto”.

“Nella ripresa, invece, poco da rimproverare: i ragazzi hanno corso, lottato, creato e non hanno avuto fortuna in un paio di occasioni, in particolare quella con Palermo di testa sotto porta ed ancora quando il portiere si è superato sul tentativo di Licciardello. C’era un rigore nettissimo, per il resto preferisco non commentare le decisioni arbitrali. Purtroppo non siamo stati sufficientemente lucidi ma, e con questo non voglio cercare alibi, non è mai semplice giocare contro una difesa a 7 oppure a 6 ed un centrocampo allo stesso momento a 3 o a 4, come i reparti della Vibonese oggi”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO