CATANIA FEMMINILE: Zappalà risveglia l’Elefante

0
899
Catania Femminile

Ritorno alla vittoria per il Catania Femminile

Il risveglio dell’Elefante. Il Catania Femminile riassapora finalmente il gusto dolcissimo dei tre punti nel campionato di Serie B dopo varie batoste consecutive maturate al cospetto di formazioni dal tasso tecnico superiore. Le rossoazzurre di mister Scuto sapevano che in trasferta contro il Real Marsico era vietato fallire. Troppo importante lo scontro diretto in Basilicata. Il campo ha dato ragione al Catania, vittorioso per 0-1. Zappalà, subentrata a Di Mauro nel secondo tempo, decisiva nell’economia della gara con un tap-in vincente sugli sviluppi di un calcio di punizione che sorprende la difesa avversaria al 67’. Successo di misura meritato ma sofferto al cospetto delle marsicane, che in più di una circostanza si sono rese pericolose nell’area di rigore catanese ma non sono state baciate dalla fortuna. 2-1 il conto dei legni in favore delle padroni di casa a fine partita (palo di Coco per le rossoazzurre), ma festeggia il Catania. Vittoria fondamentale, importante ripartire da questa e dall’efficacia del gioco espresso nei secondi 45 minuti, cercando di non ripetere però gli errori commessi nel primo tempo. Errori dettati, forse, anche da un approccio alla gara non all’altezza.