LETO: ricorso contro tre turni di squalifica?

0
244
Sebastian Leto
Sebastian Leto quando venne presentato come nuovo giocatore del Catania nel 2013.

Per Leto si potrebbe confidare in una riduzione della squalifica

Allo stadio Libero Liberati di Terni Sebastian Leto ha pagato nel secondo tempo le continue proteste nei confronti del direttore di gara, Sig. Candussio di Cervignano, con la squalifica per tre giornate di campionato. Punito il comportamento dell’attaccante, il quale ha chiesto scusa a compagni e società per la gravità del gesto che ha determinato l’inferiorità numerica del Catania nel contesto di una partita che, probabilmente, in undici contro undici i rossoazzurri non avrebbero perso al cospetto della Ternana. Tre turni di stop, però, sono tanti. La società dell’Elefante valuta se presentare ricorso, confidando almeno nella riduzione della squalifica di una giornata del calciatore argentino classe 1986 con trascorsi in Grecia tra le fila di Olympiakos e Panathinaikos.