ZENGA idea per l’eventuale dopo-Sannino, ma quel salto anti-Catania…

0
892
Walter Zenga

I tifosi non dimenticano il salto di Zenga al grido “Chi non salta è catanese”, quando allenava il Palermo

Si fa un gran parlare in questi giorni del futuro di Giuseppe Sannino. Il tecnico di Ottaviano sta continuando a dirigere gli allenamenti a Torre del Grifo, il suo futuro però resta in bilico e potrebbe essere legato anche ai prossimi risultati. Intanto non è un mistero che il Catania si stia guardando intorno. Il mercato degli allenatori fornisce tantissime idee. Tra queste spicca l’ipotesi di un eventuale ritorno ai piedi dell’Etna di Walter Zenga. Pista non semplice da percorrere, che peraltro non fa impazzire la tifoseria. Prima di tutto perché la gente di Catania non si priverebbe di Giuseppe Sannino, così come la squadra stessa. Secondariamente i tifosi etnei non dimenticano quando Zenga lasciò Catania destinazione Palermo, rimproverandogli non tanto il trasferimento nella sponda rosanero della Sicilia. Piuttosto il salto di Zenga, alla presentazione del Palermo allo stadio Barbera, al grido “Chi non salta è catanese”, visto come una mancanza di rispetto verso i suoi ex tifosi.