DELLI CARRI ridisegna il Catania, ma solo il mercato non basta

0
1095
Daniele Delli Carri, Catania
Daniele Delli Carri, ex Direttore Sportivo del Catania.

Daniele Delli Carri attivissimo sul mercato, nulla però deve essere lasciato al caso

Competenze tecnico-organizzative ma anche, soprattutto, di calciomercato. Daniele Delli Carri si sta dando un gran da fare da quando è approdato ai piedi dell’Etna. Rescisso il contratto che lo legava ancora al Genoa, Delli Carri non ha esitato ad accettare la soluzione Catania una volta soddisfatte le garanzie richieste. Cosentino  e Caniggia continuano ad occuparsi di mercato, ma si lavora in piena sinergia, con Delli Carri particolarmente attivo ed attento alle trattative in Italia.

Disponendo di un determinato budget, il nuovo dirigente etneo sta ridisegnando la squadra, sicuro della necessità di dare un’impronta differente al Catania. Di certo i tanti sudamericani attualmente in forza al Catania, tranne qualche eccezione, hanno dimostrato di non essere in grado di fare la differenza in un campionato molto diverso dalla Serie A. In B, se non hai fame, non fai molta strada a prescindere dal nome che porti sulla maglietta. Guarda caso stanno approdando in Sicilia tutti giocatori che ben conoscono la cadetteria e comprendono perfettamente le difficoltà di questo campionato.

Ceccarelli, atteso in Sicilia, sarà un ulteriore importante innesto di mercato in un contesto che vedrà ancora altri giocatori raggiungere Catania. Il lavoro di Delli Carri prosegue alacremente, il dirigente foggiano sta contribuendo a consegnare a Marcolin i migliori elementi possibili affinché il Catania risalga la classifica. Ma non basta intervenire sul mercato. Bisognerà anche assicurarsi un’impeccabile gestione del gruppo, perché a livello di spogliatoio più di qualcosa non ha funzionato nel girone d’andata. Potrebbe esserci uno spiraglio di luce in fondo al tunnel, ma nulla deve essere lasciato al caso.