ABODI: “Designazione Catania-Frosinone? Bisogna avere fiducia”

0
134
Andrea Abodi, Presidente Lega Serie B

Secondo Abodi, non rappresenta un problema la provenienza di arbitro e collaboratori designati per Catania-Frosinone

Qualche polemica sollevata a Catania per via della designazione in vista del confronto casalingo con il Frosinone che vedrà impegnati allo stadio Angelo Massimino arbitro ed assistenti laziali ed il Quarto uomo palermitano. Dubbi che nascono dalla provenienza di chi è stato scelto per dirigere il match di sabato pomeriggio, valido per la 28/a giornata del campionato cadetto. A tal proposito il Presidente della Lega Serie B Andrea Abodi ha risposto ad alcuni tifosi su Twitter. Questo il suo pensiero: “Contano le persone, non la loro provenienza. #fiducia”.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCATANIA: tornano i consueti 12/13.000 spettatori al Massimino?
Articolo successivoFROSINONE: ecco quanti tifosi si prevedono a Catania
Livio Giannotta
"Le idee ispirate dal coraggio sono come le pedine negli scacchi. Possono essere mangiate ma anche dare avvio ad un gioco vincente". Parole del grande scrittore tedesco Johann Wolfgang Von Goethe che mi hanno spinto all'ideazione di 'TuttoCalcioCatania.com'. Un progetto che parte da lontano e si pone l'obiettivo di fare informazione responsabilmente e consapevolmente. Direttore della testata giornalistica catanese e "stakanovista editoriale", mi avvalgo del contributo di un gruppo di lavoro brillante e motivato che opera seguendo principi di lealtà e correttezza.