ATZORI: da oltre un anno l’ex Catania cerca panchina

0
976
Gianluca Atzori

A gennaio del 2014 l’ultima esperienza di Gianluca Atzori in panchina

Trascorsi non proprio esaltanti a Catania per Gianluca Atzori. Se da vice si è tolto qualche soddisfazione con Silvio Baldini prima e Walter Zenga dopo, in occasione del salto di qualità ai piedi dell’Etna, cioè nelle vesti di allenatore in Prima, Atzori non è riuscito ad ottenere i risultati sperati rimediando l’esonero nel corso della stagione 2009/2010. Lui stesso in più di un’occasione ammise di avere commesso degli sbagli durante l’esperienza etnea.

Per fortuna del Catania, l’approdo di Sinisa Mihajlovic sulla panchina rossoazzurra consentì al Catania di riscattare una situazione che pareva ormai compromessa. Successivamente all’esonero di Catania, ripartì dalla Reggina con un buon sesto posto sfiorando la promozione in Serie A via playoff. Poi, nuove difficoltà alla Sampdoria e, di nuovo, alla Reggina per il tecnico di Collepardo (doppio esonero in Calabria). Gennaio 2014 è stato l’ultimo mese in cui Atzori si è accomodato in panchina.

Da allora attende di sposare un progetto nuovo. Di recente è avanzata l’ipotesi Perugia, ma la società umbra ha momentaneamente rinnovato la fiducia ad Andrea Camplone che, intanto, ha riassaporato il gusto della vittoria in campionato battendo il Modena. Atzori rimane alla finestra, continuando ad attendere da oltre un anno l’offerta giusta per rilanciarsi.