CALELLO: “A Catania pagata duramente retrocessione”

0
354
Adrian Calello

Adrian Calello torna sui motivi delle difficoltà incontrate dal Catania

Nuovo giocatore del Quilmes a seguito della rescissione consensuale del contratto che lo legava ancora al Catania, il centrocampista argentino Adrian Calello torna a parlare alla stampa argentina delle difficoltà incontrate dalla squadra etnea in questa stagione:

“Sono approdato a Catania essendo reduce da un’operazione alla spalla e non giocavo al Chievo. Da quando i rossoazzurri sono retrocessi in Serie B, la squadra è stata colpita duramente sotto il profilo psicologico andando in difficoltà nonostante fossero presenti in organico ottimi giocatori. Così è stato meglio per me ed altri argentini lasciare Catania”.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSIMULAZIONE: Modena-Catania, il match virtuale
Articolo successivo7 FEBBRAIO: in Serie B mai dire pareggio per il Catania
Livio Giannotta
"Le idee ispirate dal coraggio sono come le pedine negli scacchi. Possono essere mangiate ma anche dare avvio ad un gioco vincente". Parole del grande scrittore tedesco Johann Wolfgang Von Goethe che mi hanno spinto all'ideazione di 'TuttoCalcioCatania.com'. Un progetto che parte da lontano e si pone l'obiettivo di fare informazione responsabilmente e consapevolmente. Direttore della testata giornalistica catanese e "stakanovista editoriale", mi avvalgo del contributo di un gruppo di lavoro brillante e motivato che opera seguendo principi di lealtà e correttezza.