CAMPLONE: “Poco spettacolo in B, anche con le eventuali ripescate cambierebbe poco”

0
228
Andrea Camplone

L’ex allenatore del Perugia Andrea Camplone critica la Serie B sul piano del gioco espresso dalle squadre partecipanti. Ecco il pensiero di Camplone al Messaggero:

“Sulla carta tutti hanno una buona squadra: Verona, Brescia, Palermo, Salernitana, Perugia, Pescara… il problema è che si vede poco giocare a calcio. Non c’è una squadra che gioca bene, cioè che provi a fare bene sia il possesso che il non possesso. Si pensa solo al lancio lungo, e non alla qualità dei passaggi. Si penalizza sempre più lo spettacolo in nome dei risultati. Lo scenario potrebbe cambiare con il ritorno a 22 squadre? Anche le possibili ripescate hanno squadre attrezzate per fare la B. Il problema di pensare al risultato e non allo spettacolo resta comunque. Chi paga il biglietto, vuole vedere vincere, ma vuole anche divertirsi e godersi un po’ di spettacolo”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***