ESPOSITO: “Mi sono fatto trovare pronto, vince la politica del gruppo. Coppa Italia? C’è il Napoli in palio, puntiamo alla qualificazione”

0
193
Andrea Esposito
L'esperto difensore rossoazzurro Andrea Esposito, la scorsa stagione in forza al Cesena.

Intervistato dal quotidiano La Sicilia, il difensore del Catania Andrea Esposito parla del successo di Matera e del prossimo impegno stagionale con il Sassuolo in Coppa Italia. Ecco quanto evidenziato da ‘TuttoCalcioCatania.com’:

“Mi sono fatto trovare pronto, come sempre accade a ognuno di noi. È stata una bella sensazione, ma sulla prestazione non devo giudicare io. Ho qualche ora per tirare il fiato, ma siamo tutti pronti ad una rincorsa immediata. Stiamo tornando vicini a Juve Stabia, Trapani e Rende. Avanziamo in classifica, ancora si può accorciare. Arriveranno settimane in cui non dovremo preparare le gare del mercoledì e ci alleneremo con maggiore regolarità. Quale la squadra più pericolosa per la vetta? Tutti hanno organici completi. Forse il cammino del Rende non lo avevamo pronosticato ma Trapani e Juve Stabia erano indicate come le favorite del girone insieme con il Catania”.

“Rispetto ogni decisione dell’allenatore: meglio giocare venti partite in meno e vincere il campionato, piuttosto che farle tutte e perderlo. Sono per la politica di gruppo, da solo ognuno di noi non riuscirebbe a concludere molto. Ci sono state sconfitte evitabili, ma i ritardi e le incertezze sulla categoria da affrontare alla lunga hanno influito. Adesso non dobbiamo avere alibi né scusanti. Coppa Italia? Andremo a Reggio Emilia per fare bella figura sperando in un risultato e nella qualificazione. Ci toccherebbe il Napoli in casa e dunque…“.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***