ARGURIO: “Bisogna essere grati a Lo Monaco ed alla proprietà. Primo posto, non molliamo. Sul mercato nessuno stravolgimento”

0
2329
Christian Argurio

Il dirigente rossoazzurro sottolinea il gran campionato fin qui disputato dalla Juve Stabia, ma il Catania darà tutto fino alla fine

Il Direttore Sportivo del Catania Christian Argurio non molla la presa e sa che la squadra darà tutto per cercare di conquistare la vetta della classifica che varrebbe la promozione diretta in Serie B. La rosa a disposizione di Andrea Sottil sarà ulteriormente rafforzata proprio al raggiungimento di tale scopo. Ne parla ai microfoni di zonacalcio.net:

Bisogna essere grati alla proprietà ed a Lo Monaco che amano davvero questa maglia e la storia del club. L’amministratore mi scelse proprio in un momento complesso, ma invece di ripartire da zero come hanno fatto altre realtà storiche, la dirigenza decise con tanti sacrifici di risollevare in maniera graduale le sorti di questo importante sodalizio. La situazione nel corso degli anni è migliorata, nonostante tutto la scorsa stagione abbiamo realizzato un campionato importante, raggiungendo quota 70 punti che in altri gironi avrebbe significato promozione diretta in B”.

“La Juve Stabia? Ha più punti del Lecce dell’anno scorso, sarà difficile recuperare terreno se la compagine campana dovesse mantenere questo ritmo. Il campionato lo possono perdere solo loro, ma noi non molleremo nemmeno un centimetro. Dobbiamo continuare a fare il nostro percorso, consapevoli che ci saranno le condizioni per lottare sino all’ultimo. Mercato? Cercheremo di dare solidità alla compagine, ma senza stravolgere i nostri equilibri, visto che la squadra si è comportata bene in questo girone d’andata. Sicuramente cercheremo degli Under di valore, ma considerare un ’96 giovane sarebbe riduttivo”. 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***