REALTA’ O UTOPIA? Dopo la Wind Jet di Pulvirenti, ipotesi nuova compagnia area siciliana

0
1601

La Regione Sicilia si farebbe garante dei capitali per avviare l’azienda

Solo un’ipotesi al momento, vedremo se destinata a diventare realtà o pura utopia. Dopo le esperienze di Luigi Crispino a metà degli anni ’90 con la sua Air Sicilia (1994-2001), Francesco Castiglione con Med Airlines (1997-2001) ed Antonino Pulvirenti con Wind Jet (2003-2012), avanza l’ipotesi di una nuova compagnia aerea tutta siciliana. Il dossier è sul tavolo del Presidente dell’Ars Nello Musumeci, con la Regione che si farebbe garante dei capitali per avviare l’azienda tramite l’AST Aeroservizi. L’investimento iniziale sarebbe stimato in meno di 30 milioni, per un fatturato complessivo di circa 170 milioni, con una sessantina di voli al giorno e un totale di 4 milioni di passeggeri l’anno, un impatto occupazionale di 600 posti di lavoro diretti e 800 nell’indotto a breve scadenza. Le basi principali sarebbero a Palermo e Catania, altre a Trapani e Comiso.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.