DONNARUMMA (Brescia): “Mia esperienza nelle giovanili del Catania non fu semplice…”

0
983
Alfredo Donnarumma

Tempi duri per il ragazzo quando ancora non esisteva Torre del Grifo Village

Il napoletano Alfredo Donnarumma sta facendo anche le fortune del Brescia, a suon di gol. In un’intervista concessa a ultimouomo.com, l’ex attaccante del Catania parla dell’esperienza vissuta nelle giovanili rossazzurre. Fu nel 2004, a 14 anni, che Donnarumma lasciò casa per accettare la chiamata del settore giovanile etneo.

“Non era semplice andar via, ma avevo così tanta voglia di diventare calciatore che passava tutto in secondo piano. La situazione non era un granché, sinceramente. Il Catania era ancora in Serie B ma non c’erano le strutture sportive di adesso. Era tutto molto precario: io e gli altri ragazzi dormivamo in un convitto in mezzo al nulla, e anche i campi di allenamento non erano un granché, ma la cosa non mi ha mai spaventato. Sono momenti particolari. Ti trovi con tua mamma che ti chiede come va, e tu dicevi bene anche se non era così, tanta era la voglia di riuscire a realizzare “il sogno”. Io e gli altri ci dovevamo spesso adattare, ma la mia voglia di riuscire mi spingeva a sopportare qualsiasi cosa”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.