MAROTTA: “Tifosi vanno capiti, lotteremo fino alla fine per riconquistarli. Il 4-3-1-2 ci esalta, contento di Di Piazza”

1
743
Alessandro Marotta

Rientro dall’infortunio e ritorno al gol per Alessandro Marotta che partecipa al 3-0 inflitto alla Casertana. Queste le parole di Marotta in Sala Stampa evidenziate da TuttoCalcioCatania.com:

“Sono stato 15 giorni senza correre, ma ora sto meglio dopo una frattura alla mastoide, una lesione al timpano. La frattura si è rimarginata, ho soltanto un piccolo problema ancora all’udito. Non sento benissimo da un orecchio però va bene, meglio così in questo momento (ride, ndr). Grande feeling con Di Piazza? Siamo molto diversi, a me piace venire incontro, lui invece attacca molto la profondità, è veloce, abituato a vincere e giocare in piazze importanti, giocatore di spessore venuto qui per darci una mano. Si è integrato bene, siamo molto contenti del suo approdo. Mi trovo molto bene anche con Curiale. Questo modulo esalta maggiormente noi punte, attacchiamo di più la porta. Le ultime gare le ho giocate da esterno, mi sono un pochino adattato perchè la squadra in quel momento aveva bisogno di quello. Sembrava la soluzione migliore, ma io sono un pò snaturato sulla fascia, preferisco attaccare la porta. Ci dispiacciono molto i fischi dei tifosi però vanno capiti, la colpa è nostra perchè ultimamente abbiamo dimostrato poco il nostro valore ma vogliamo dimostrare alla gente che proveremo a lottare fino alla fine, soprattutto per loro. Se continuiamo a giocare così riporteremo i tifosi dalla nostra parte, abbiamo bisogno di loro”. 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

  1. La partita di Trapani ci dirà se il Catania ha dato la Giusta Sterzata. Quello che Vorrei Augurarmi da Tifoso che da questa Partita i Giocatori del Catania cambieranno Marcia a livello di Mentalità e che si rendano Conto che Bisogna Crederci con Carattere, Personalità e Convinzione. Se da questa Partita Crescerà anche L’autostima in ogni Singolo sicuramente si potrà vedere un Catania Forte e Determinato

Comments are closed.