VARIAZIONE LISTA: cosa dice il regolamento

0
748
Christian Argurio e Pietro Lo Monaco
Il Direttore Sportivo Christian Argurio e l'Amministratore Delegato Pietro Lo Monaco.

Uno tra Llama e Ciancio può ancora sperare

L’A.D. del Catania Pietro Lo Monaco ha, momentaneamente, escluso dalla lista Cristian Llama e Simone Ciancio per via delle condizioni fisiche non ancora ottimali di entrambi. Rimane un posto vacante nella casella Over, ma uno dei due potrebbe rientrare in un secondo momento. A questo proposito è utile leggere il regolamento legato alle eventuali variazioni di lista in Lega Pro che conferma tale possibilità nonostante il calciomercato sia chiuso:

3.1 La lista può essere variata solo durante il periodo dei trasferimenti. Fanno eccezione le sole ipotesi previste ai successivi articoli 3.3 e 3.4.

3.2 La lista diventa definitiva alla data di chiusura di ciascun periodo dei trasferimenti e quindi non più soggetta a variazioni, salvo le ipotesi previste ai successivi articoli 3.3 e 3.4, sino all’apertura del successivo periodo dei trasferimenti.

3.3 La lista incompleta può essere integrata sino al massimo numero consentito, anche al di fuori dei periodi dei trasferimenti, esclusivamente a seguito del tesseramento di calciatori svincolati o di calciatori professionisti già tesserati per la società ed inizialmente esclusi dalla lista.

3.4 Nel rispetto delle norme generali sui trasferimenti e sul tesseramento dei calciatori, le società possono sostituire in qualsiasi momento nella lista un portiere con un altro portiere, nonché integrare le liste con un portiere, ovvero sostituire in qualsiasi momento un calciatore con cui sia intervenuta una risoluzione di contratto – consensuale o per inadempimento – con un altro calciatore già tesserato per la medesima società o svincolato.

3.5 Affinché le variazioni della lista, intervenute durante o fuori dai periodi di trasferimento, abbiano efficacia, le stesse devono essere sottoscritte dal legale rappresentante e notificate alla Lega mediante comunicazione a mezzo pec segreteria-legapro@legalmail.it, da inviarsi alla Lega prima dell’inizio della gara, con successiva consegna di copia della medesima comunicazione al delegato di gara della Lega Pro. In difetto di notifica preliminare e/o di successiva consegna al delegato di Lega della predetta comunicazione, il calciatore inserito ed utilizzato in gara ufficiale verrà considerato, anche agli effetti di cui all’art. 2, “fuori lista”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***