CATANIA – POTENZA: voti ai rossazzurri. Di Piazza rivitalizza l’attacco. Biagianti, bene anche da difensore aggiunto. Carriero e Lodi, episodi determinanti

0
565

Al termine della partita Catania-Potenza, la nostra redazione attribuisce le consuete valutazioni ai rossazzurri. A cominciare dal reparto difensivo. Raramente Pisseri è stato chiamato in causa. In una circostanza ci ha messo una pezza, a seguito di un errato retropassaggio aereo di Silvestri. Per il resto ordinaria amministrazione. Carriero riproposto nell’inedita posizione di terzino destro con risultati discreti in fase di spinta, poco lusinghieri difensivamente. Pesa l’ingenua espulsione riportata nella ripresa. Per il resto Silvestri, dopo un primo tempo un pò in confusione, ritrova sicurezza e solidità nei secondi 45′. Aya abbastanza pulito negli interventi e quando c’è da badare al sodo, spazza via il pallone senza fronzoli. Sulla sinistra aumenta la spinta di Baraye dopo l’intervallo. In mezzo al campo Lodi si conferma elemento fondamentale sul piano del gioco ma incide pesantemente il calcio di rigore fallito nel corso della prima frazione. Capitan Biagianti lotta e si sacrifica non risparmiando alcuna goccia di sudore. A seguito dell’espulsione di Carriero, Novellino lo fa arretrare fino alla linea dei difensori e lui risponde presente anche in questo caso, da gran professionista. In difficoltà Rizzo, Angiulli tatticamente ordinato ma non sfrutta gli inserimenti con la necessaria pericolosità fornendo poca assistenza a Curiale. A proposito di quest’ultimo, in un paio di circostanze non riesce a trovare la deviazione vincente ed il pubblico lo fischia quando viene sostituito da Marotta. Quest’ultimo aumenta i centimetri in area di rigore contribuendo a far salire la squadra e servendo a Di Piazza la palla del definitivo 1-1. L’ex Lecce, gol a parte, ha avuto un impatto notevole sulla partita. Entra in campo con il giusto atteggiamento rivitalizzando la manovra offensiva. Nel finale va vicino all’assist vincente per Marotta, ma un difensore devia il pallone in modo tale che finisse tra le braccia del portiere.

TITOLARI

Matteo Pisseri  6
Giuseppe Carriero  5.5
Ramzi Aya  6
Tommaso Silvestri  6
Joel Baraye  6
Marco Biagianti  6.5
Francesco Lodi  5.5
Giuseppe Rizzo  5
Kalifa Manneh  6
Davis Curiale  5
Federico Angiulli  5

SUBENTRATI

Matteo Di Piazza  7
Alessandro Marotta  6.5
Michael Liguori  s.v.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***