FILIPPI (D.G. Juve Stabia): “Arbitraggio? Non vogliamo essere vittima sacrificale. Abbiamo dominato nel primo tempo…”

0
1270
Clemente Filippi

Il Direttore Generale della Juve Stabia Clemente Filippi mastica amaro dopo la sconfitta di Catania e punta il dito contro l’arbitraggio. Ecco quanto evidenziato da vivicentro.it:

“Rigore che sembrava esagerato dal campo. Una gara del genere non si può decidere attraverso un rigore dubbio, forse l’arbitro non era in giornata. Noi eravamo perplessi per la designazione, anche perchè è stato designato lo stesso direttore di gara dell’andata ed è raro questo. Gli arbitri sono esseri umani, possono sbagliare, ma noi non vogliamo essere la vittima sacrificale. Resta il fatto che la Juve Stabia ha giocato una grandissima partita davanti ad un pubblico che ha trascinato il Catania, ma gli avversari non ci hanno mai impensierito veramente. Nel primo tempo abbiamo avuto una supremazia totale, nella ripresa si è giocato poco. Abbiamo comunque dimostrato di valere il primo posto in classifica, non era facile giocare così a Catania. Siamo in salute, adesso le partite a disposizione diminuiscono. Tutte le gare sono difficili, nessuno regala niente, non ci sono robot in giro. Col Rieti c’è da soffrire, lottare e riempire lo stadio per tornare alla vittoria”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***