ACCADDE OGGI – 15 aprile 1951: Catania trascinato da Klein, romano di origini tedesche

0
381
Catania stemma

Tre sconfitte consecutive da riscattare. Missione compiuta per il Catania che, il 15 aprile 1951, riassapora il gusto della vittoria stendendo una compagine di pari livello nel campionato di Serie B, il Venezia, avversario al “Cibali”. La squadra del presidente Ottavio Priolo, che a marzo aveva preso il posto di Lorenzo Fazio, riesce ad imporsi con il risultato di 3-1. In particolare evidenza Guido Klein, attaccante romano di origini tedesche che ai piedi dell’Etna ha complessivamente realizzato 47 gol su un totale di 134 presenze. Il vantaggio contro il Venezia al 12’ porta proprio la sua firma, poi arriva il raddoppio di Dandolo Brondi (per lui più di 100 partite disputate in Sicilia, ndr), l’inutile gol di Broccini per la formazione ospite e, al minuto 51, ancora Klein a depositare la palla in fondo al sacco per la meritata vittoria etnea.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.