CATANIA: ricerca continua di compattezza. Gioco, ancora difficoltà ma si riparte da una ritrovata solidità difensiva. E’ Sarno la carta in più da giocare

0
382

Era di fondamentale importanza incamerare i tre punti contro la Sicula Leonzio – a prescindere dall’espressione di gioco – e sono arrivati. Detto questo, il Catania vittorioso al “Massimino” ha evidenziato pro e contro. Vediamo di capire quali. Innanzitutto, nelle difficoltà ha saputo gestire i momenti della partita senza correre particolari rischi e con ordine tattico. La capacità di saltare l’uomo di Sarno ha contribuito ad aprire qualche varco nell’attenta retroguardia bianconera ma la manovra offensiva è stata in molti frangenti prevedibile e statica. La sensazione è che, se questo giocatore arrivasse al top della condizione, sarebbe determinante nell’economia del gioco. E’ lui la carta in più da giocare. C’è da migliorare nei movimenti senza palla e quando il Catania entra in possesso della sfera non lo fa con la necessaria scioltezza. Costruzione della manovra spesso macchinosa, anche se il collettivo ha saputo lottare con spirito di sacrificio, altro aspetto rilevante da considerare. Il Catania ha, inoltre, concesso poco alla Leonzio. Segno di una ritrovata solidità difensiva.

In fatto di produzione del gioco offensivo, invece, bene solo a sprazzi. Il Catania ha una batteria di attaccanti notevole con potenzialità enormi, tuttavia questi giocatori devono essere messi nelle condizioni di battere a rete con maggiore frequenza. Le stesse punte dovrebbero dialogare di più e meglio con i centrocampisti. In questo senso la posizione di Llama assume un ruolo importante facendo da collante tra centrocampo ed attacco. Proprio l’argentino è ancora abbastanza discontinuo. Urge più serenità e meno frenesia nella gestione del pallone. Il Catania ha fatto complessivamente registrare dei progressi rispetto alle ultime apparizioni, soprattutto in fase difensiva. Ma non basta per difendere il terzo posto ed arrivare al meglio all’appuntamento con i Play Off. La prossima trasferta a Cava de’ Tirreni sarà un nuovo banco di prova da superare su un campo non semplice e contro un avversario in salute. Da lì si potrà ricavare qualche indicazione in più su questo Catania alla continua ricerca di compattezza.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***