CATANIA: la Virtus Francavilla dopo la vittoriosa partitaccia dell’andata…

0
901

Primo tempo di una pochezza incredibile sul piano dell’espressione di gioco di un Catania lento, prevedibile, inconcludente ed in piena confusione tattica. Disappunto sottolineato dai fischi assordanti del “Massimino” all’intervallo. E’ stata una delle tante occasioni stagionali in cui i rossazzurri hanno “regalato” un tempo agli avversari. Un pò meglio la ripresa, a 20-25′ dallo scadere. Sedeva in panchina Andrea Sottil, il Catania affrontava la Virtus Francavilla. Vecchi limiti ancora oggi attuali, anche se mister Walter Novellino sta cercando di cambiare la mentalità della squadra.

I pugliesi misero in difficoltà i padroni di casa ma, al 90′, un episodio venne in soccorso dell’Elefante: la concessione di un calcio di rigore per fallo ai danni di Alessandro Marotta. Dal dischetto lo specialista Francesco Lodi trasformò il penalty regalando al Catania la vittoria al fotofinish. Eloquente il grido dei tifosi delle curve “Andate a lavorare”, sottolineando comunque il malcontento generale nonostante la conquista dei tre punti.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.