PANE (Sicula Leonzio): il portiere eroico in Catania-Siena torna al “Massimino” ritrovando Marotta

0
236
Pasquale Pane

Pasquale Pane fa ritorno allo stadio “Angelo Massimino”. Dolcissimo ricordo per lui dell’esperienza da avversario vissuta lo scorso anno difendendo i pali della Robur Siena. Trovò un tifo infernale che spingeva a più non posso i colori rossazzurri, nella speranza di ribaltare il passivo di 1-0 della semifinale d’andata dei Play Off a firma di Alessandro Marotta. Santini al 31′ permise ai bianconeri di portarsi in vantaggio, ma il grande cuore del Catania consentì ai padroni di casa prima di pervenire al pareggio con Curiale, poi di effettuare il sorpasso su rigore impeccabilmente trasformato da Lodi. Sul 2-1 la gara si giocò sui nervi.

Tensione a mille con il Siena rimasto in dieci uomini per l’espulsione di Iapichino, già ammonito. Le due squadre dovettero attendere i tempi supplementari. Pane fu decisivo sul tiro a botta sicura di Manneh e la traversa negò la doppietta a Lodi. Dopo la lotteria dei calci di rigore, fatali al Catania si rivelarono gli errori dal dischetto di Blondett e Mazzarani. Pane, al termine del match, liberò tutta la propria gioia festeggiando con Marotta e compagni l’accesso alla finalissima di Pescara, vinta poi dal Cosenza. Sabato il portiere della Sicula Leonzio ritroverà curiosamente Marotta da avversario in un “Massimino” che, rispetto ad allora, presenterà molti spazi vuoti sugli spalti.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***