CATANIA – POTENZA: voti ai rossazzurri. Difesa in affanno su palle inattive. Di Piazza, giocata decisiva. Lodi mette ordine in mezzo al campo

0
583

Al termine della partita Catania-Potenza, la redazione di TuttoCalcioCatania.com attribuisce i consueti voti ai rossazzurri. Pisseri non viene mai chiamato severamente in causa ma in un paio di circostanze manifesta qualche incertezza che, in gare come queste, è preferibile evitare perchè alla minima disattenzione paghi. In affanno la coppia centrale Aya-Silvestri, specie sulle palle inattive. Marchese spinge poco sulla corsia di sinistra e, più volte, fatica a rientrare quando il diretto avversario schiaccia il piede sull’acceleratore. Dopo un primo tempo non incoraggiante, cresce nella ripresa Calapai fornendo una maggiore spinta. In mezzo al campo Biagianti assicura grinta e, da capitano vero, prova a prendere per mano la squadra ma Carriero (soprattutto) e Rizzo soffrono l’aggressione e l’intensità dei centrocampisti lucani. Va molto meglio con l’ingresso in campo di Lodi, che garantisce ordine e geometrie.

Lo stesso Lodi colpisce in pieno il palo, temendo di rivivere l’incubo di Catania-Siena dello scorso anno. Sarno lo vedi agire al centro, in posizione laterale, saltare l’uomo, illuminare la manovra, supportare la fase difensiva al momento opportuno. Il tutto con estrema naturalezza, dando l’anima sul rettangolo verde. Marotta fa il solletico lontano dalla porta, Di Piazza commette un paio di errori sotto porta ma poi, con una giocata di grandissima qualità, s’invola verso l’area di rigore potentina freddando Ioime e regalando la qualificazione al Catania. Baraye subentra a Marchese per dare maggiore fluidità alla manovra. Riesce nell’intento, ma dietro corre non pochi rischi lasciando pericolosi varchi a disposizione del Potenza. Manneh prova in velocità a sorprendere la difesa ospite, ma questo accade molto di rado. Curiale, tanto impegno e partecipa attivamente all’azione del gol di Di Piazza. Esposito irrobustisce il reparto arretrato nell’incandescente finale di partita. Ingiudicabile.

TITOLARI

Matteo Pisseri  5.5
Luca Calapai  6
Ramzi Aya  5.5
Tommaso Silvestri  5.5
Giovanni Marchese  5
Giuseppe Rizzo  5.5
Marco Biagianti  6
Giuseppe Carriero  5
Vincenzo Sarno  7
Alessandro Marotta  5.5
Matteo Di Piazza  7

SUBENTRATI

Joel Baraye  5.5
Francesco Lodi  6.5
Davis Curiale  6
Kalifa Manneh  5.5
Andrea Esposito  s.v.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***