SERIE C: Eticampionato, scuola di Catania conclude al terzo posto

0
78
foto lega-pro.com

Nota stampa Lega Pro

Si è conclusa a Roma la due giorni della quarta edizione dei Semi dell’Etica, il progetto organizzato dalla Lega Pro con il Mecs e l’Acsi rivolto agli studenti della scuola secondaria di secondo grado, per cercare di mettere in evidenza, attraverso lo sport, valori positivi come la lealtà, il rispetto e l’amicizia in una crescita sociale condivisa. Quattro le finaliste selezionate che oggi si affrontavano nell’Eticampionato, vinto dal Liceo Marconi Delpino di Chiavari che ha battuto ai rigori il Liceo Scientifico Antonelli di Novara. Terzo posto per il Wojtyla di Catania, quarto il Liceo Scientifico Ribezzo di Francavilla F.

Ha vinto la parte didattica del quiz test di sabato il Delpino di Chiavari. Le finaliste selezionate hanno superato un percorso dove tutti gli Istituti partecipanti sono stati adottati dalle società calcistiche di Lega Pro e accompagnati in un percorso di attività didattiche e formative, con una serie di quiz-test su regole, scelte tecniche e comportamenti corretti da tenere dentro e fuori un campo di calcio. Presenti il Presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli, il Presidente Acsi Antonino Viti, il professor Paolo Del Bene, coordinatore Mecs, e Guglielmo Stendardo, i quali hanno premiato le scuole presenti e portato il loro saluto ai partecipanti.

“La Lega Pro crede in progetti che rafforzano il binomio calcio e scuola come i ‘Semi dell’etica’ – ha spiegato il Professor Del Bene – e lo sostiene con determinazione, facendone un tratto distintivo del fare calcio. Lo sport, il calcio e la scuola possano essere alleati di un grande progetto che abbatte i muri”. I 4 istituti scolastici hanno compiuto il percorso con i club Catania, V. Francavilla, Novara e V. Entella.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***