CATANIA: con Lo Monaco sempre più numerosi ritorni “a casa”

0
3034
Antonino Pulvirenti e Pietro Lo Monaco
Antonino Pulvirenti e Pietro Lo Monaco assistono agli allenamenti del Catania a Torre del Grifo.

Rosario Bucolo, Michele Paolucci, Giovanni Marchese, Marco Biagianti, Francesco Lodi, Andrea Sottil, Luca Calapai, Cristian Llama. Quest’anno è toccato ad Ezequiel Carboni (si occuperà di settore giovanile). Da quando l’Amministratore Delegato del Catania Pietro Lo Monaco ha rimesso piede a Torre del Grifo, è aumentato il numero di ex calciatori rossoazzurri di ritorno ai piedi dell’Etna. Un richiamo troppo forte per tutti. A cominciare da Bucolo che, cresciuto nelle giovanili del Catania, ha rinunciato ad un affare praticamente concluso con il Catanzaro accettando subito la chiamata di Lo Monaco nel 2016.

Nel medesimo anno non potevano dire di no Biagianti, capitano e leader indiscusso, e Paolucci. Il 2017 è stato invece caratterizzato dai ritorni di Giovanni Marchese e Francesco Lodi. Sottil, indimenticato ex difensore rossoazzurro, lo scorso anno è tornato nelle vesti di allenatore ma la sua avventura è culminata con il mancato raggiungimento della promozione in B. Anche Llama non ha avuto esitazione ad accettare la proposta di Lo Monaco, ora il suo futuro è in forse. Calapai ha riabbracciato il club che lo ha visto crescere. Adesso il trend degli ex Catania che tornano sotto il vulcano dovrebbe proseguire con l’ingaggio dell’estremo difensore Miguel Angel Martinez e, forse, quello di Andrea Mazzarani.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***