ESCLUSIVA – CELJAK, l’agente: “Sarebbe un profilo adatto al Catania, porte aperte se Argurio chiama”

1
2701
Vedran Celjak

La redazione di TuttoCalcioCatania.com ha avuto il piacere di contattare in esclusiva l’agente FIFA Federico Andrenacci. Tra i suoi assistiti spicca il terzino Vedran Celjak, nome non nuovo ai tifosi del Catania visto che è stato trattato dai rossazzurri la scorsa estate. Chissà che il profilo del croato classe 1991 non torni di moda in casa Catania.

C’è la possibilità di un trasferimento in Sicilia per il ragazzo?
“Lo scorso anno veniva da due ottimi campionati ad Alessandria. C’erano delle proposte in B e qualcosina di concreto anche col Catania ma poi, anche per un discorso legato alle liste, il ragazzo ha aspettato e non se n’è fatto nulla. Quest’anno sono arrivate tantissime proposte da società di prima fascia di Lega Pro e qualche interessamento della B, ma in pochi rifiuterebbero una piazza come Catania. Aspettiamo. Finora, comunque, non abbiamo ricevuto chiamate da Catania. Sto cercando d’indirizzare la carriera del ragazzo nel migliore dei modi. Io penso che lui a Catania ci starebbe benissimo perchè è un giocatore di altissimo profilo per la categoria e non si potrebbe dire di no al club rossazzurro”.

Quali sono le caratteristiche del giocatore?
“Celjak è un terzino destro, l’anno scorso con Roselli ha fatto il terzo di difesa alla Sambenedettese ma è sprecato in quel ruolo perchè possiede caratteristiche di corsa, spinta, tempi d’inserimento. Tatticamente è completo ma da centrale sfrutti il 50% del suo potenziale. Per rendere l’idea, è come se collocassi Dani Alves terzo di difesa”. 

Si è sentito con Argurio di recente per qualche altro giocatore?
“Ci siamo sentiti ma non abbiamo parlato di niente di particolare. Si deve aspettare. A seguito delle nuove regole, in particolare il limite sui prestiti, è un mercato più lento. Molti club piazzeranno i colpi più importanti a fine agosto, anche perchè bisogna tenere conto degli esuberi”. 

Sarà un Catania protagonista nella prossima stagione?
“Senza fare follie di mercato, sono sicuro che il Catania allestirà una squadra forte. Poi chiaramente per vincere non bastano i giocatori bravi ma servono anche la componente fortuna, mille episodi ed entrano in gioco molteplici variabili. Sicuramente parliamo di una piazza che non merita questa categoria, pochi possiedono una tifoseria come Catania e questo rappresenta un bel vantaggio, una base molto importante da cui ripartire”.

Si ringrazia Federico Andrenacci per la gentile concessione dell’intervista.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

© RIPRODUZIONE DEL TESTO, TOTALE O PARZIALE, CONSENTITA ESCLUSIVAMENTE CITANDO LA FONTE – Qualunque violazione del diritto di copyright sarà perseguita a norma di legge.

1 COMMENTO

  1. Speriamo che quest’anno si faccia una buona campagna acquisti, sopratutto adatti alla categoria di
    lega “Pro”,quest’anno ci saranno parecchie squadre antagoniste , di più dell’anno scorso calcistico.
    Dai forza Catania e forza Liotro, un tifoso di Trieste.

Comments are closed.