MARINO: “Sognavo di ripetere a Palermo l’impresa di Catania…”

3
2088
Pasquale Marino e Massimo Mezzini

L’allenatore marsalese Pasquale Marino si esprime in questi termini – a La Gazzetta dello Sport – sulla mancata iscrizione del Palermo al campionato di Serie B:

“Sapevo del rischio, anche se onestamente speravo si risolvesse tutto, come mi aveva assicurato la proprietà. Ho accettato perché ero libero e perché Palermo non si rifiuta. Avevo detto no al rinnovo con lo Spezia per divergenze programmatiche, e il Palermo è stata la prima squadra che mi ha cercato. Da siciliano, non potevo rifiutare. Anzi, sognavo di fare a Palermo quello che sono riuscito a fare a Catania”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

3 COMMENTI

  1. MARINO SEI UN BUGIARDO SERIALE.Sei un mercenario senza ritegno.Dici che non sapevi e speravi.Volevi ripetere cosa? Hai rifiutato il Catania per danaro e sei rimasto vittima di quei ladroni palermitani che ti avevano raggirato facendoti vedere ciò che non c’era.Tanti auguri e buon lavoro 🤫🤫

Comments are closed.