VERSO MONOPOLI – CATANIA: alla scoperta della squadra pugliese

0
257
Monopoli

La gara di Monopoli inaugura un ciclo di tre trasferte incandescenti per il Catania, che affronterà in successione Reggina e Ternana dopo il match casalingo con la Cavese. Negli ultimi anni il campo di Monopoli è stato teatro di sonore batoste per la formazione rossazzurra, vittoriosa in una sola circostanza nel 2015 (CLICCA QUI per i precedenti). Quella volta fu Fabio Scarsella, centrocampista con il vizio del gol, a regalare l’unico successo catanese in casa dei biancoverdi pugliesi.

Il Monopoli si propone nuovamente come mina vagante del torneo dopo aver raggiunto i play-off per due anni consecutivi sotto la gestione di Beppe Scienza, ex giocatore rossazzurro nelle stagioni 1988-89 e 1989-90. La formazione pugliese è reduce dal colpaccio di Terni, dove si è imposta con un risultato netto (0-2). In precedenza era riuscita a raccogliere soltanto tre punti nelle primi turni di campionato, producendo come effetto l’esonero di Giorgio Roselli alla seconda giornata. Rispetto alla scorsa stagione, i biancoverdi hanno rifondato centrocampo e attacco, infarcendo l’organico di giocatori di categoria funzionali per il modulo 3-5-2.

Il club biancoverde è stato fondato nel 1966 e vanta diverse partecipazioni al campionato di Serie C. Quella corrente è la quinta stagione consecutiva in terza serie, essendo presente a partire dal campionato 2015-16. Nel palmarès del Monopoli è presente una Coppa Italia Serie D, vinta nel 2015 sotto la guida di un grande attaccante della storia rossazzurra, Ciccio Passiatore.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***