ACCADDE OGGI: 15 ottobre 2006, geniale pazzia di Mascara a Milano. L’Inter fatica col Catania

0
1023
Giuseppe Mascara, Catania

15 ottobre 2006. L’Inter supera non senza fatica il Catania e guadagna la vetta della classifica di Serie A. Fra i nerazzurri esordisce Maxwell dal 1′, con Adriano e Ibrahimovic coppia d’attacco. Il Catania si presenta a San Siro con un tridente (Colucci-Spinesi-Mascara) di nome e di fatto, nel senso che i rossoazzurri mai rinunciano alla loro vocazione all’attaco. In difesa Vargas vince il ballottaggio con Lucenti, fuori gli squalificati Biso e Stovini (nell’Inter è appiedato Vieira).

Nel primo tempo è il Catania a far scorrere la partita sui suoi binari, a passare per primo in vantaggio sfruttando al meglio la sua capacità di possesso palla tenendo l’Inter sufficientemente alla larga di Pantanelli. In una parola, a far prevalere la sua organizzazione. Splendido il gol del momentaneo 0-1. Rimessa laterale sulla sinistra del fronte d’attacco catanese. Mascara riceve il pallone all’altezza del vertice dell’area ma molto spostato sulla fascia a 30/35 metri dalla porta. La difesa dell’Inter gli lascia spazio e lui, allora, aggancia la sfera, fa un palleggio, alza la testa per prendere la mira e colpisce perfettamente indirizzando verso l’incrocio dei pali alla sinistra di Julio Cesar.

Di fronte un’Inter che vorrebbe ma non riesce, che giochicchia ma non sfonda. Al 29′, però, in qualche modo trova il pareggio con Stankovic. Ribaltone generale nell’ultima mezz’ora di gara: l’Inter, fino a lì incerta e incompiuta, sbaglia un rigore (Armando Pantanelli super), va in forcing e concretizzata il raddoppio ancora con Stankovic, facendo suoi i tre punti. Proteste etnee per la mancata concessione di un penalty alla squadra di Pasquale Marino che, comunque, esce dal campo a testa alta.

IL GOL STREPITOSO DI GIUSEPPE MASCARA

TABELLINO PARTITA

INTER (4-4-2): J.Cesar; Zanetti, Cordoba, Samuel, Maxwell (1’st Maicon); Figo (44′ st Materazzi), Dacourt, Stankovic , Solari; Adriano (14’st Cruz), Ibrahimovic. In panchina: Toldo, Grosso, Maaroufi, Recoba. Allenatore: Mancini.

CATANIA (4-3-3): Pantanelli; Silvestri, Minelli, Sottil, Vargas; Caserta , Edusei (38’st Del Core), Baiocco; Colucci , Spinesi (12’st Corona), Mascara.
In panchina: Polito, Sardo, Izco, Lucenti, Millesi.
Allenatore: Marino.

ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo.

RETI: 16’pt Mascara; 29’pt Stankovic; 30’st Stankovic.

NOTE: giornata tiepida, terreno in mediocri condizioni, spettatori 33.000 (circa 4.000 i catanesi), angoli 10-4 per l’Inter. Ammoniti: Cordoba, Colucci, Baiocco, Minelli. Recupero: 2′; 2′.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

© RIPRODUZIONE DEL TESTO, TOTALE O PARZIALE, CONSENTITA ESCLUSIVAMENTE CITANDO LA FONTE – Qualunque violazione del diritto di copyright sarà perseguita a norma di legge.