CATANIA: ritrovata un pizzico di serenità e fiducia, si prepara la trasferta di Pagani

0
317

Rossazzurri imbattuti da due giornate consecutive dopo i cinque schiaffoni di Vibo Valentia. Il doppio pareggio casalingo col Bari rappresenta un brodino per un Catania ammalatosi e che necessita delle giuste cure per ritemprarsi. Intanto la squadra ha ritrovato un pizzico di fiducia e serenità. Mister Lucarelli lavora in primis sulla testa dei giocatori, devastati dagli eventi che hanno fortemente scosso il gruppo nel corso della gestione Camplone.

Il cambio di modulo dal 4-3-3 al 3-5-2 (che diventa 5-3-2 in fase di non possesso) ha dato un indirizzo diverso alla squadra, ora molto più attenta e guardinga in fase difensiva. Il reparto arretrato, ferocemente sotto accusa fino a non molto tempo fa, ne sta beneficiando in termini di sicurezza. E si riparte da qui, ponendo le basi per il futuro attraverso una ritrovata solidità difensiva.

Il Catania procede per gradi, ieri sono ripresi gli allenamenti ed il prossimo step sarà la prima trasferta stagionale di Lucarelli in quel di Pagani. La Paganese è un avversario che nasconde molteplici insidie ma gli etnei puntano a realizzare ulteriori passi avanti e centrare il bersaglio dei tre punti. Con una squadra mentalmente più tranquilla e determinata a risalire una classifica fin qui molto deficitaria.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***