NOE’: “Catania, non funziona l’approccio del gruppo e le spaccature non aiutano”

0
653
foto noecom.it

Psicoterapeuta, scrittore e tifoso rossazzurro, Salvo Noè prova a vederci chiaro sulle problematiche incontrate dal Catania in questa fase del campionato. Ecco quanto si legge attraverso le pagine de La Gazzetta dello Sport:

“Il problema del Catania è riconducibile ad un aspetto di gruppo che non riesce ad approcciarsi con la realtà delle gare in trasferta, legato ad una ribellione interna. Manca motivazione, forza, coesione. Secondo me incidono anche i giocatori fuori rosa, si creano spaccature che non aiutano il gruppo. Si crea uno sfaldamento della prestazione fuori casa, perchè l’impressione dello stress della partita è maggiore. L’approccio generale del gruppo non sta funzionando, l’aspetto psicologico prevale su quello tecnico”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***