GRASSADONIA (all. Catanzaro): dal “Massimino” allo “Zaccheria”, solo un precedente favorevole col Catania

0
204
Gianluca Grassadonia

Domenica per la sesta volta in competizioni ufficiali professionistiche l’allenatore del Catanzaro Gianluca Grassadonia se la vedrà con il Catania. Precedenti che sorridono all’Elefante. Eccezion fatta per la sconfitta maturata nel 2017 a Pagani (2-1 con autorete dell’ex Catania Carillo). Per il resto si registrano tre acuti rossazzurri ed un pareggio, quest’ultimo datato 30 aprile 2016, sempre sul campo della Paganese (0-0).

L’anno prima fu, invece, 3-0 etneo al “Massimino” in un Catania-Paganese caratterizzato dai gol di Calil (doppietta) e Pelagatti. Il 30 ottobre 2016, nuovo appuntamento presso l’impianto sportivo catanese e stesso avversario, ma risultato finale di 2-1 con Paolucci e Biagianti marcatori rossazzurri. Ad agosto 2018, ultimo confronto con una formazione allenata da Grassadonia, il Foggia. A sorpresa, in Coppa Italia, il Catania riuscì ad imporsi al cospetto di una squadra di categoria superiore allo “Zaccheria” per 3-1. Si mese in grande evidenza Rossetti, autore di due gol, entrando nel tabellino dei marcatori catanesi anche Lodi. Fu anche l’esordio in prima squadra del classe 1999 Noce.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

© RIPRODUZIONE DEL TESTO, TOTALE O PARZIALE, CONSENTITA ESCLUSIVAMENTE CITANDO LA FONTE – Qualunque violazione del diritto di copyright sarà perseguita a norma di legge.