ACCADDE OGGI (Video): 12 gennaio 2008, Serie A. Torna Catania-Juventus dopo oltre vent’anni

1
975
Giuseppe Mascara e Gionatha Spinesi

Del Piero risponde a Spinesi tra le polemiche del “Massimino”

Una sfida da sempre affascinante per il Catania contro una delle squadre più importanti ed ambiziose del calcio internazionale. Il 12 gennaio 2008, davanti a circa 20mila spettatori, Catania-Juventus si giocò allo stadio “Angelo Massimino” dopo più di vent’anni e la Juve tornò nella massima categoria, avendo vissuto l’inferno della Serie B. I bianconeri si presentarono con Trezeguet-Del Piero coppia d’attacco, Tiago titolare e Salihamidzic arretrato sulla linea dei difensori con Legrottaglie, futuro rossazzurro, in campo. Catania prudente: fuori Martinez, dentro Colucci.

Grande entusiasmo al 15′ quando si sblocca il risultato in favore degli etnei: lancio perfetto di Mascara a beneficio di Spinesi che, sul filo del fuorigioco, batte Buffon al volo: 1-0 strepitoso. Nel secondo tempo crescono gli ospiti alla ricerca del pareggio. Gli etnei provano a stringere i denti ma, a tempo ormai scaduto, secondo l’arbitro signor Rocchi di Firenze Biagianti falcia Del Piero in area: calcio di rigore che lo stesso capitano juventino realizza, tra le polemiche dei padroni di casa.

TABELLINO PARTITA

CATANIA (4-3-3): Polito; Silvestri, Terlizzi, Stovini, Vargas; Edusei, Izco, Biagianti; Colucci (22’st Martinez), Mascara, Spinesi (43’st Tedesco). In panchina, allenatore Baldini: Bizzarri, Sottil, Gazzola, Llama, Millesi.
Allenatore: Baldini

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Salihamidzic (36’st Iaquinta), Legrottaglie, Chiellini, Molinaro; Nocerino,
Zanetti, Nedved (30’st Palladino); Tiago (1’st Marchionni); Del Piero, Trezeguet. In panchina, allenatore Ranieri: Belardi, Birindelli, Grygera, Almiron.

ARBITRO: Rocchi di Firenze

RETI: 15’pt Spinesi, 46’st Del Piero (rig).

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

Comments are closed.