VERSO VIRTUS FRANCAVILLA – CATANIA: all’andata la decise Sarno, ma quanta fatica per gli etnei…

0
182

Domenica, match di ritorno per il Catania al cospetto della Virtus Francavilla. All’andata i rossazzurri riuscirono ad imporsi davanti a poco più di 8mila spettatori al “Massimino” con il risultato di 2-1. Vittoria faticosa per l’Elefante che, a sorpresa, passa in svantaggio al 26′ con una giocata di Perez che sorprende la difesa etnea sugli sviluppi di un calcio d’angolo. L’avversario è ostico e ben organizzato, il Catania soffre l’aggressività dei pugliesi che adottano un pressing molto alto sui portatori di palla. Il Catania reagisce con un paio di occasioni recanti la firma di Di Piazza, prima di siglare l’1-1 trasformando un calcio di rigore al minuto 38, a seguito dell’atterramento in area di Welbeck. Infallibile dal dischetto il solito Lodi.

Nella ripresa gli ospiti protestano vivacemente per la mancata concessione di un penalty (presunto fallo ai danni di Gigliotti), ne fa le spese mister Trocini che viene espulso. E’ un Catania che continua a non entusiasmare sul piano del gioco, ma più cattivo e determinato che vede premiata la propria generosità con la rete del sorpasso di Sarno, il quale si gira e conclude con un diagonale al 63′ trovando impreparato il portiere, non irresistibile nella circostanza. In pieno recupero Zenuni, per fortuna del Catania, fallisce un rigore in movimento spedendo il pallone in curva.

TABELLINO PARTITA

MARCATORI: 26’pt Perez, 38’pt Lodi (rig.), 18’st Sarno

CATANIA (4-3-3): Furlan; Calapai, Silvestri, Saporetti, Pinto (29’st Marchese); Dall’Oglio (29’st Llama), Lodi, Welbeck; Sarno (40’st Catania), Di Piazza (40’st Curiale), Di Molfetta (20’st Mazzarani).
A disp. di Camplone: Martinez, Biondi, Noce, Mbende, Biagianti, Bucolo, Rossetti.

VIRTUS FRANCAVILLA (4-3-3): Costa; Delvino (35’st Pino), Tiritiello, Caporale; Albertini, Gigliotti (35’st Puntoriere), Zenuni, Tchetchoua (23’st Mastropietro), Sparandeo (17’st Nunzella); Perez, Vazquez (35’st Baclet).
A disp. di Trocini: De Luca, Sottoriva, Marino, Calcagno, Marozzi.

ARBITRO: Alessandro Di Graci (Como)
Assistenti: Pietro Lattanzi (Milano), Alessandro Maninetti (Lovere)

AMMONITI: Tchetchoua, Saporetti, Delvino, Puntoriere

ESPULSI: Trocini ed un componente dello staff tecnico ospite

NOTE: 6′ di recupero s.t.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***