ESCLUSIVA – Madolini (CalcioTernano): “Catania squadra coriacea, la Ternana proverà a vincere a tutti i costi”

0
181

In vista di Catania-Ternana abbiamo contattato Alessandro Madolini, collega di ‘CalcioTernano.it’ che segue attentamente le vicende della formazione rossoverde. Approfondimento sul match di campionato, con particolare attenzione rivolta allo stato di forma della Ternana:

Catania-Ternana, la sfida infinita. Come arrivano gli umbri al quarto confronto stagionale con gli etnei?
“La Ternana arriva a questa sfida dopo una settimana tosta e difficile. L’umore non è dei migliori, dopo due partite consecutive perse, ma in tutte le componenti dei rossoverdi c’è la voglia di riscattarsi e rilanciarsi in classifica. La squadra di Gallo è un po’ rabberciata, in quanto mancheranno 5 elementi causa infortunio. Gli ultimi due a dare forfait sono i centrocampisti Defendi e Salzano”.

Ti aspetti una gara diversa sul piano tattico rispetto al match di Coppa?
“Sicuramente si. La Ternana in Coppa doveva difendere il 2-0 di vantaggio acquisito nella semifinale di andata. Domani sicuramente proverà a vincere a tutti i costi il match. Le Fere non possono permettersi altri passi falsi. Adesso l’obiettivo è arrivare il più in alto possibile in graduatoria”. 

La Ternana attraversa un periodo di calo. Suona un campanello d’allarme o ritieni si possa trattare di un semplice calo fisiologico?
“Non è periodo facile questo. Ovviamente si esce dalla crisi solo con i risultati. La squadra, negli allenamenti di questa settimana, ha dato prova di poter allontanarsi da questo momento di flessione. Mammarella e compagni hanno le possibilità per farlo”.

Quali impressioni hai ricavato dal Catania di Lucarelli a confronto con quello guidato da Camplone nella prima parte di stagione?
“Il Catania affrontato con Camplone in panchina è totalmente diverso da quello guidato da Lucarelli. Sia per mentalità che per uomini. Nella semifinale di ritorno mi ha fatto una bella impressione rispetto alla gara giocata al “Liberati”. E’ una compagine coriacea che dalla cintola in su può dare del filo da torcere ai rossoverdi”.

Quale undici di partenza potrebbe opporre Gallo al Catania domenica e chi salterà il match?
“Non ci saranno, causa infortunio, Suagher, Marcone, Defendi, Nesta e Salzano. Gallo dovrebbe attuare il modulo 4-3-1-2 con Iannarilli in porta, difesa composta da Parodi, Diakitè, Celli e Mammarella. A centrocampo partirà titolare Proietti con a sinistra Palumbo ed a destra Paghera. Trequartista Partipilo con Marilungo e Ferrante in attacco”. 

Staccando il pass per la finale di Coppa Italia Serie C, quante possibilità concrete ha la Ternana di vincere la competizione?
“Uno degli obiettivi della Ternana è anche la Coppa Italia di Serie C. La squadra rossoverde sicuramente giocherà per portarsi a casa l’ambito trofeo. Parlando di una finale è sempre difficile fare pronostici ma la compagine di Gallo dovrà essere brava a gestire il doppio confronto, un po’ come ha fatto contro il Catania”.

Si ringrazia il collega Alessandro Madolini per la gentile concessione dell’intervista.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

© RIPRODUZIONE DEL TESTO, TOTALE O PARZIALE, CONSENTITA ESCLUSIVAMENTE CITANDO LA FONTE – Qualunque violazione del diritto di copyright sarà perseguita a norma di legge.