CATANIA: con le dimissioni di Franco si avvicina la nomina del nuovo Consiglio d’Amministrazione

0
1024
Davide Franco

“L’unico ad aver rassegnato le dimissioni è il presidente Davide Franco, per motivi che sconosco”. Con queste parole, nei giorni scorsi, l’Amministratore Delegato del Catania Giuseppe Di Natale ha ammesso l’interruzione del rapporto del dott. Davide Di Franco. Il motivo sarebbe principalmente riconducibile all’inchiesta della Procura della Repubblica che vede quest’ultimo indagato per la presunta bancarotta di Meridi. Venendo a mancare la figura del Presidente, si determina il decadimento dell’intero CdA del club dai poteri di straordinaria amministrazione, che pertanto né lo stesso Di Natale né gli altri membri del Consiglio potranno esercitare. I poteri ordinari, infatti, attualmente non sarebbero sufficienti ad amministrare la società. Ricordiamo che, in precedenza, si erano dimessi anche il Consigliere Giuseppe Caruso e – dal ruolo di A.D. – Pietro Lo Monaco.

In settimana, mercoledì 18 marzo, la nomina di un nuovo CdA supererà l’attuale situazione di stallo. Novità all’orizzonte, quindi. Segnali diretti verso un eventuale cambio di proprietà, oppure si cercherà una soluzione temporanea in attesa di capire quali evoluzioni conoscerà la stagione sportiva rossazzurra 2019/2020, fin qui caratterizzata da mille ostacoli? Vedremo. Quel che è certo è che verrà costituto un rinnovato Consiglio d’Amministrazione che accoglierà almeno una/due nuove figure professionali.

ULTIM’ORA – CATANIA: giocatori monitorati a distanza. Franco, dimissioni presentate ma non ancora ratificate

 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***