GRAVINA (Pres. FIGC): “Concludere i campionati per evitare battaglie legali. Favorevole alla C a 20 squadre con 40 club semi-professionisti”

0
175
Gabriele Gravina

Intervenuto ai microfoni di Radio Cusano Campus, il presidente della FIGC Gabriele Gravina ribadisce che l’intento è quello di terminare i campionati entro l’estate:

“La priorità è terminare i campionati entro l’estate, senza compromettere la stagione 2020/21. Non ci possiamo permettere un’estate piena di contenziosi sul profilo procedurale e legale. Il ministro Spadafora ha detto che proporrà il blocco delle attività fino a fine aprile, allenamenti compresi, aspetterei la decisione del Consiglio dei Ministri. I nostri campionati non riprenderanno sicuramente fino a maggio, questo scenario lo avevamo già ipotizzato”.

“La Serie C? Oggi soffre tanto, dobbiamo cogliere l’occasione per fare una rivoluzione culturale, un nuovo approccio nell’ambito della gestione. La Serie C a tre livelli non va più bene. Bisogna tornare a un’eccellenza di Serie C di 20 squadre e poi 40 di un’altra serie semi-professionistica. Per individuare le squadre che devono far parte di una C d’elite basta seguire la classifica, ci sono società che arrivano prima delle altre. Queste decisioni dipendono dalla Lega Pro e dalle società”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***