LUCARELLI: “Dobbiamo essere bravi a recuperare nel migliore dei modi”

0
289

Proseguono gli esercizi personalizzati a casa per i ragazzi di Cristiano Lucarelli, molti dei quali rimasti alle pendici dell’Etna. Il tecnico livornese, attendendo novità in merito alla ripresa del lavoro sul campo, rilascia un’intervista alla Gazzetta dello Sport:

“Il nostro motto è stato quello di non piangerci addosso. Sappiamo che la sosta forzata favorirà le squadre che erano in difficoltà. Dobbiamo essere bravi noi a recuperare nel modo migliore. Speravamo di ritrovarci il 17 marzo, ma il termine si è allungato fino al 20 e poi vedremo se la data sarà spostata. C’è voglia di lavorare, ma ai ragazzi dico di non fare cavolate e di restare a casa”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***