CATANIA REWIND: cronaca di tutte le vittorie in C dal 2015, con la Lupa Castelli decide Plasmati

0
170
Catania vs Lupa Castelli Romani

Lo striminzito 1-0 contro la Lupa Castelli Romani fu il momento chiave del torneo 2015-16. Quella vittoria ottenuta con immane sofferenza permise al Catania di compiere lo scatto decisivo per la permanenza in Lega Pro. Gli etnei annaspavano pericolosamente nei bassifondi della graduatoria e cambiarono guida tecnica in corso d’opera (Moriero per Pancaro) per dare una sterzata alla stagione. I problemi societari, oggi come allora, non facevano dormire sogni tranquilli ai tifosi rossazzurri, sempre meno numerosi sugli spalti nelle ultime domeniche di quel tormentato campionato.

Gianvito Plasmati fu l’uomo della provvidenza rossazzurra. Il gigante di Matera siglò il gol-partita a cinque minuti dal fischio finale di una gara brutta e povera di contenuti. Il Catania costruì poche azioni degne di nota al cospetto di un avversario mediocre e dalla vocazione contropiedista. Tuttavia, gli etnei ebbero l’occasione per passare in vantaggio verso la metà del secondo tempo con Russotto, il quale a un centimetro dal traguardo spedì il pallone sopra la traversa irritando il pubblico presente. L’azione del gol giunse allo scoccare del minuto 85: Plasmati approfittò dell’uscita incerta del portiere ospite e realizzò di testa su spiovente del terzino Garufo, permettendo alla squadra di incamerare tre punti e compiere un ulteriore passo avanti in classifica.

VIDEO – IL GOL DECISIVO DI PLASMATI

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***