ACCADDE OGGI: 16 maggio 2009, il Catania mette paura alla Roma. Per Mascara gol numero 100 da professionista

0
327

16 maggio 2009. Finisce 4-3 il primo anticipo del 36esimo turno di Serie A tra Roma e Catania, partita rocambolesca che alla fine ha premiato i giallorossi contro una formazione etnea mai doma. Grande protagonista dell’incontro Perrotta, autore di una doppietta e un assist, ma la squadra di Zenga ha venduto cara la pelle: prima ha pareggiato con Tedesco, poi sotto di due reti (in gol per la Roma anche Vucinic) ha rimontato con caparbia grazie a Mascara e Morimoto, prima della capitolazione finale ad opera di Panucci, in gol di testa a tempo scaduto. Catania che esce a testa altissima dal confronto dell’Olimpico e vede Mascara raggiungere quota 100 gol tra i professionisti. Rete, peraltro, di pregevole fattura direttamente da calcio di punizione.

TABELLINO PARTITA

MARCATORI: Perrotta (R) al 12’pt, Tedesco (C) al 16’pt, Vucinic (R) al 17’pt, Perrotta (R) al 32’pt, Mascara (C) al 2’st, Morimoto (C) al 27’st, Panucci (R) al 47′ st

ROMA (4-3-1-2): Artur; Cassetti, Mexes, Panucci, Riise; Brighi (dal 30’st Taddei), De Rossi, Pizarro; Perrotta (dal 39’st Montella); Totti, Vucinic (dal 23’st Menez). (A disp.: Julio Sergio, Motta, Diamoutene, Tonetto). All.: Spalletti.

CATANIA (3-4-1-2): Kosicky; Stovini (dal 1’st Izco), Terlizzi (dal 39’st Silvestri), Silvestre; Sciacca (dal 1’st Llama), Tedesco, Biagianti, Capuano; Mascara; Martinez, Morimoto. (A disp.: Acerbis, D’Amico, Paolucci, Falconieri). All.: Zenga.

ARBITRO: Gava di Conegliano Veneto.

AMMONITI: Silvestre (C), De Rossi (R), Izco (C).

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***