ACCADDE OGGI: 24 maggio 2009, festa Catania che batte il record di Marino. Zenga saluta

0
1215

24 maggio 2009. Giornata perfetta per il Catania. Va sotto, rimonta e batte il Napoli 3-1, lo aggancia in classifica a quota 43 e fa segnare un nuovo record di punti in Serie A, dopo quello stabilito da Pasquale Marino nella stagione 2006/07. Bogliacino apre con una gran botta da fuori, poi segnano Morimoto, Mascara (rigore) e Falconieri, quest’ultimo in particolare autore di uno splendido gol. Grande protagonista della rimonta Mascara, nel giorno in cui Walter Zenga annuncia il suo addio:

“Sono stati 14 mesi bellissimi, ma a volte le cose belle finiscono. È stata una mia scelta dopo aver discusso e parlato con la società. Con queste 12 vittorie casalinghe abbiamo disputato un campionato bellissimo e abbiamo ottenuto una salvezza strameritata. Lascio una città meravigliosa con tifosi altrettanto meravigliosi e passionali”.

VIDEO YOUTUBE – HIGHLIGHTS PARTITA

TABELLINO

MARCATORI: 28’ Bogliacino, 42’ Morimoto, 88’ Mascara su rig., 91’ Falconieri

CATANIA (3-5-2): Kosicky, Stovini, Terlizzi, Capuano, Izco, Llama (60’ Falconieri), Tedesco (66’ Biagianti), Sciacca (86’ Carboni), Mascara, Morimoto, Martinez. A disp. di Zenga: Acerbis, Paolucci, D’Amico, Silvestri.

NAPOLI (3-5-2): Navarro, Grava, Santacroce, Contini, Aronica, Mannini, Pazienza (18’ Datolo), Blasi (75’ Gargano), Bogliacino, Pià (58’ Lavezzi), Zalayeta. A disp. di Donadoni: Gianello, Vitale, Rinaudo, Denis.

ARBITRO: Baracani di Firenze

AMMONITI: Blasi, Contini, Martinez, Falconieri

ESPULSO: 88’ Mannini

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.