ACCADDE OGGI: 30 maggio 2010, il Catania affida la panchina a Giampaolo

0
122
Marco Giampaolo

30 maggio 2010. Dieci anni fa esatti il Catania comunicava di avere affidato la guida tecnica della prima squadra a Marco Giampaolo, chiamato a sostituire Sinisa Mihajlovic dopo la cavalcata della stagione precedente che vide i rossazzurri raggiungere la salvezza in Serie A al termine di un girone di ritorno strepitoso. L’allora Amministratore Delegato rossazzurro Pietro Lo Monaco puntò con decisione sulla professionalità del tecnico abruzzese di origine svizzera. Il suo bottino fu di 22 punti raccolti in 20 partite. A seguito di una serie di 3 gare in cui il Catania guadagnò un solo punto, venne esonerato il 18 gennaio 2011.

Successivamente Giampaolo sedette sulle panchine di Cesena, Brescia, Cremonese, Empoli, Sampdoria e Milan. Lo Monaco definì Giampaolo “un allenatore triste”, pur riconoscendone grande dicattica ed applicazione. L’allenatore giuliese, invece, a proposito dell’avventura di Catania qualche anno fa ammise di non essere “mai entrato in grande sintonia con la squadra”, parlando di “spaccatura tra argentini e italiani”. Quel Catania, poi, conquistò la permanenza nella massima serie sotto la gestione del ‘Cholo’ Simeone, che riuscì ad imprimere la giusta mentalità.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***