CASTELLACCI (Pres. Ass. Italiana Medici Calcio): “Ripresa campionato, nodo quarantena da risolvere. Play Off e Play Out piani alternativi”

0
114

Enrico Castellacci, Presidente LAMICA (Libera Associazione Medici Italiani Calcio) illustra ai microfoni di Radio Kiss Kiss il suo punto di vista a seguito della decisione del Governo di dare il via libera per la ripresa del campionato:

“Ieri è arrivata una boccata d’ossigeno per il calcio. Abbiamo una data e ci si può organizzare per quella data. La Coppa Italia il 13 giugno? Un azzardo. I punti interrogativi esistono, come quello della quarantena. Se il Bologna ad esempio avesse avuto un caso positivo sarebbe andato in un ritiro blindato. Ma se questo dovesse succedere a inizio campionato, con le norme fissate in questo momento la competizione finirebbe. Il presidente Gravina ha già detto di avere piani alternativi come playoff e playout. Bisognerebbe rimuovere questo punto del protocollo, se si abbassa la quarantena a 7 giorni si potrebbe andare avanti”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***