CATANIA: i tempi per la cessione si allungano? Torre del Grifo, a breve la riapertura. In caso di Play Off, squadra in campo

0
2761

Alla luce di quanto deciso dal Tribunale, ritenendo ammissibile la richiesta di annessione al concordato preventivo si potrebbe andare verso un allungamento dei tempi per capire cosa ne sarà del futuro del Catania. Nei prossimi giorni arriverà una valutazione sul piano industriale contenuto nell’offerta della SIGI e potrebbe essere avviata una procedura competitiva per la ricerca di eventuali altri soggetti interessati ad acquisire la società etnea. Il centro sportivo Torre del Grifo Village potrebbe riaprire entro l’8 giugno mentre il club, secondo quanto riporta il quotidiano ‘La Sicilia’, avrebbe dato l’ok ad un’eventuale partecipazione della squadra ai Play Off.

Tornando all’udienza tenutasi nei giorni scorsi, la Procura della Repubblica riteneva che l’attuale CdA del Calcio Catania avesse contribuito all’aggravarsi della situazione finanziaria del club. La stessa Procura, in particolare, aveva puntato il dito contro l’ormai ex Amministratore Delegato Giuseppe Di Natale nell’ambito del caso Meridi. La memoria difensiva presentata da quest’ultimo, però, è stata valutata positivamente dal Tribunale che ha riabilitato la reputazione e la rispettabilità del CdA. Incluso Gianluca Astorina, ora Amministratore Unico del Catania. Di Natale e l’avv. Ignazio Scuderi (ex vice Presidente) non cambiano idea sulle dimissioni presentate nei giorni scorsi ma il vuoto è stato colmato con la nomina dei commissari Letizia Guzzardi e Antonio Rossi, i quali vigileranno sull’operato della dirigenza rossazzurra.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***