FIFA: bozza linee guida su contratti, prestiti e calciomercato

0
133
Mercato calciatori Catania

La FIFA ha mandato a club, calciatori e leghe una bozza di quelli che sono i punti salienti su contratti, prestiti e calciomercato. Tra le principali linee guida, secondo quanto raccolto da tuttomercatoweb.com, è stato specificato che il prolungamento della stagione permetterà alle parti interessate, club e calciatore, eventualmente di poter usufruire di una proroga del contratto in scadenza a giugno per i restanti due mesi circa, ma non è possibile prorogare in modo coatto il vincolo in essere senza il placet di tutte le parti.

La scadenza dell’accordo sul prestito non potrà essere procrastinata automaticamente ma si auspica il raggiungimento di un’intesa collettiva per il movimento calcistico nazionale. In caso contrario, servirà il placet di tutte le parti coinvolte per prorogare un accordo di prestito secco o anche quello con un’opzione. L’auspicio della FIFA è che le parti in causa cerchino di far completare la stagione alle squadre con la rosa attualmente in essere.

Gli acquisti già opzionati per la stagione 2020/21, inoltre, potrebbero registrare costi e termini rivisti. Gran parte dei club chiude il bilancio annuale, non solo il semestrale, al 30 giugno e per questo resta sospesa la risposta su quale bilancio eventualmente far gravare prestiti prorogati o contratti prolungati. Il calciomercato potrà durare al massimo dodici settimane e l’indicazione arrivata in queste ore è che sarà dal 1 settembre al 2 ottobre, ovvero quando inizierà la prossima stagione sportiva.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.