SERIE C: Ternana e Teramo in prima linea per la ripresa

0
394
Stefano Bandecchi

Mentre i calciatori dei club di Lega Pro a forte rischio retrocessione protestano contro la proposta del Direttivo Lega Pro di richiedere retrocessioni a tavolino e Play Out sospendendo il campionato, c’è chi in lotta per la promozione è pronto a disputare i Play Off come nel caso di Ternana e Teramo. La società rossoverde, per bocca del Presidente Stefano Bandecchi, ha già fatto sapere via Instagram che la squadra “ha effettuato i tamponi”. “E’ la prima di Serie C ad organizzarsi per affrontare i playoff e la Coppa Italia. Ci sentiamo come il primo giorno di scuola – prosegue – Speriamo che ci venga detto di poter iniziare il 25 e 28 giugno. Sarà un grande soddisfazione, lo è anche perché insieme alla Juventus U23 inizieremo per primi a giocare, se è vero che prima dei playoff si disputerà la finale di Coppa Italia Serie C. Un momento particolare, eccezionale. Abbiamo cominciato a organizzarci per riprendere una vita semi-normale. Non è una passeggiata di salute, dovremo fare tamponi ogni 4 giorni e li farò anche io perché ho intenzione di andare a bordocampo”. 

Sempre nel girone C, il Teramo ufficializza la sottoscrizione di un accordo con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale “Giuseppe Caporale”, per effettuare tamponi e test sierologici obbligatori ai propri tesserati, in virtù di quanto previsto dal protocollo sanitario di FIGC, Lega Calcio e CTS ed in previsione della ripresa degli allenamenti collettivi e della ripartenza dei campionati professionistici. Il 2 giugno prossimo, inoltre, comunica che è in programma una video-conferenza alla presenza dei vertici dirigenziali e dello staff tecnico e, in collegamento esterno, con tutti i calciatori della prima squadra, al fine di concordare le modalità di rientro e di ripresa delle attività agonistiche, in attesa della pronuncia definitiva della Lega Pro al riguardo.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***